Argo



Titolo originale: Argo
Nazione: USA
Anno: 2012
Genere: Drammatico
Durata: 120'
Regia: Ben Affleck
Sceneggiatura: Chris Terrio
Trailer: clicca qui

Cast: Ben Affleck, Bryan Cranston, John Goodman, Taylor Schilling, Kyle Chandler, Alan Arkin, Victor Garber, Titus Welliver, Clea DuVall, Tate Donovan, Adrienne Barbeau, Richard Kind

Produzione: Smoke House, Warner Bros. Pictures
Distribuzione: Warner Bros.

Trama: Novembre del 1979, all'ambasciata USA in Iran, la rivoluzione civile che è in atto da giorni tocca il punto di non ritorno e vengono catturate 52 persone da una folla inferocita. Fra negoziati falliti e tentativi armati infruttuosi, la CIA studia un modo per salvare 6 cittadini statunitensi che durante l'assalto dell'ambasciata si sono rifugiati nella casa dell'ambasciatore canadese. Nome dell'operazione: Argo

Commento: Ne dò atto: sotto l'aspetto della regia Ben Affleck è decisamente migliorato. Dopo quell'obbrobrio di "The Town", non è che avevo molta fiducia, ho scelto di vedere questo film, per la storia che tratta (pensare che è veramente accaduto ha dell'incredibile) e soprattutto per il grande cast che partecipa al film, tra i tanti c'è da menzionare gli straordinari John Goodman, Alan Arkin, Bryan Cranston, tutti tranne Affleck perché come attore ancora non mi convince per niente. A parte questo, buon film, girato bene, bella l'idea di utilizzare anche i video e le foto originali dell'epoca per dare più risalto alla veridicità della storia. Il film scivola bene e non è per niente noioso. Quello che mi fa stacco però è che abbia vinto l'Oscar. Mi spiego meglio: Non sto dicendo che non valeva una nomination ma paragonandolo agli altri film in corsa come "Zero Dark Thirty", "Il lato positivo", "Lincon" e anche "Django Unchained" beh parere mio poteva stare sul podio sì, ma non come primo classificato. Argo è un buon film ma non mi ha suscitato nulla, piatto di emozioni, la suspance e l'attesa che un film del genere dovrebbe dar di vita, beh con me non è accaduto. Comunque sia complimenti Affleck, bella prova di regia.

Nessun commento:

Posta un commento