Le conseguenze dell'amore



Titolo originale: Le conseguenze dell'amore
Nazione: Italia
Anno: 2004
Genere: Drammatico
Durata: 100'
Regia: Paolo Sorrentino
Sceneggiatura: Paolo Sorrentino
Trailer: clicca qui

Cast: Toni Servillo, Olivia Magnani, Adriano Giannini, Raffaele Pisu, Angela Goodwin
Produzione: Domenico Procacci, Nicola Giuliano, Francesca Cima, Angelo Curti
Distribuzione: Medusa

Trama: La vita di Titta Di Girolamo scorre sempre in modo uguale, lenta, monotona. Abita da otto anni in una camera d'albergo in uno sperduto paesino Svizzero. Non lavora, passa il tempo in silenzio, a fumare sigarette al bar dell'hotel scrutando quasi impassibile la vita che gli scorre avanti. Ma perché vive così?  

Commento: Questo è uno dei rari casi in cui si può ancora affermare che in Italia si può fare cinema di alto livello. Paolo Sorrentino è uno dei pochi registi in attività che riesce in tutto questo. Stupenda la sceneggiatura, potrei elencare decine di dialoghi o monologhi del protagonista che mi hanno fatto sorridere, rattristare, pensare. Una bella trama, avvincente e ben costruita. Ho apprezzato molto l'idea del regista di unire scene dove c'è uno stile classico, tranquillo, dove ci sono lunghi silenzi e primi piani sul volto di Titta privo di emozioni, con altre scene molto violente, veloci, forse esagero, Pulp. Conoscevo la bravura di Toni Servillo, l'avevo visto nel primo film di Sorrentino (L'uomo in più) e mi era molto piaciuto ma qua si è veramente superato, straordinario. Molto brava anche la signorina del bar, Sofia, interpretata da Olivia Magnani, nipote della grande Anna Magnani. Vorrei tanto commentare anche il titolo del film "Le conseguenze dell'amore", ma non posso, perché potrei inavvertitamente rovinare a qualcuno il finale del film. Assolutamente da vedere, non ci sono scuse! 

Nessun commento:

Posta un commento